Un regno diverso: le diverse narrative del Bahrein nel Golfo Persico

Il Regno del Bahrein è spesso ritratto come una delle economie più sviluppate nel Golfo Arabico. Tuttavia, vi è una scomoda narrazione alternativa di questo piccolo gruppo di isole. Una narrazione incentrata su repressione di Stato, censura e restrizioni politiche....

/ 7 dicembre 2016

Successi e insuccessi della politica militare di Erdoğan in Iraq

Negli ultimi anni la Turchia sta dimostrando un forte impegno in Medio Oriente, la cui estrinsecazione più recente è stata la cosiddetta Operazione Euphrates Shield. Tuttavia, tale eccessivo attivismo, che non sembra aver generato risultati straordinariamente positivi, ha posto in...

/ 24 novembre 2016

In Libano è il momento delle alleanze politiche incoerenti

Senza presidente dal 24 maggio 2014, il Libano è sopravvissuto con una politica al minimo e una tensione politica massima in tempi di crisi socio-economica e di instabilità regionale. Dopo due anni e cinque mesi di negoziati, il Parlamento libanese...

/ 21 novembre 2016

Perché Boko Haram ha avuto così tanto successo in Nigeria

La Nigeria è considerata il gigante africano dato che la sua economia, insieme a quella del Sudafrica, traina l'intero continente. È il primo produttore di petrolio africano e il tredicesimo del pianeta. La popolazione nigeriana comprende moltissime etnie, con tradizioni,...

/ 17 novembre 2016

Yemen: una via d’uscita è possibile?

Da ottobre lo Yemen è diviso tra i ribelli houthi, il governo riconosciuto del presidente 'Abd Rabbih Mansur Hadi e i terroristi di Al Qaeda e ISIS. Allo stesso tempo, la coalizione saudita continua i bombardamenti contro le aree controllate...

/ 11 novembre 2016

Il fascino di Rodrigo Duterte per l’Islam filippino

Il presidente filippino è noto per il suo linguaggio colorito e violento: fin da giovane Rodrigo Duterte ha conosciuto l'Islam e l'ha apprezzato nella sua lunga lotta contro il crimine. Secondo la sua variegata ideologia, è molto più importante la...

/ 4 novembre 2016

Elezioni in Giordania: l’Islam politico può rilanciare la democratizzazione del regno?

Le elezioni in Giordania sono sembrate un tentativo di rivitalizzare l'impasse democratica del paese, al centro della polveriera mediorientale. Grazie alla nuova legge elettorale gli islamisti moderati sono diventati il principale blocco di opposizione in Parlamento, aumentando la speranza che...

/ 31 ottobre 2016

/ 27 ottobre 2016

Perché gli Stati Uniti guideranno ancora l’ordine globale

Gli Stati Uniti sono lo Stato egemone dell'ordine globale, ma non è sempre stato così: e potrebbe non esserlo in futuro. L'aumento del potere economico cinese ha intaccato parte dell'hard power con cui gli Stati Uniti hanno dominato l'ordine internazionale...

/ 7 ottobre 2016

Sistemi di regolamentazione e vigilanza sulla finanza islamica

Le istituzioni finanziarie islamiche hanno sviluppato una serie di strumenti basati sulla sharīʿa. Rispetto all’economia tradizionale – in senso occidentale – quelle musulmane estendono gli scopi del proprio operato includendo anche uno spirito morale altrimenti inesistente. L’intermediazione in senso islamico...

/ 7 ottobre 2016